Home Cronaca Umiliazioni, botte e minacce di morte alla moglie: 37enne di Torre a...

Umiliazioni, botte e minacce di morte alla moglie: 37enne di Torre a Mare allontanato da casa dalla Polizia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La Polizia di Stato, nelle scorse ore in zona Torre a Mare, ha eseguito la misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Bari, dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla moglie nei confronti di un uomo di 37 anni ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

La vittima, una donna 33enne, ha dichiarato di essere stata minacciata di morte dal marito e che, sin dall’inizio del loro matrimonio, più volte è stata costretta a subire offese, umiliazioni e percosse. Botte che talvolta, quando l’uomo rientrava a casa sotto l’effetto dell’alcol, diventavano più violente, trasformandosi in calci e pugni.