22.1 C
Comune di Bari
lunedì 27 Settembre 2021
Home Apertura Sorpreso a rubare in casa, prima scappa e poi aggredisce i carabinieri:...

Sorpreso a rubare in casa, prima scappa e poi aggredisce i carabinieri: arrestato 26enne di Monopoli

Notizie da leggere

I carabinieri di Monopoli, nelle scorse ore, hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne del posto con l’accusa di furto, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Il giovane, già conosciuto dalle forze di polizia per i suoi precedenti, era stato segnalato da alcuni passanti mentre si aggirava con atteggiamento sospetto nei pressi di alcune villette di Monopoli. I militari, giunti sul posto, lo hanno sorpreso mentre si allontanava velocemente proprio da una delle abitazioni: nonostante l’alt, il 26enne saliva a bordo della sua autovettura e si dava alla fuga. Bloccato dopo un lungo inseguimento per le vie della città, non contento, è sceso dal veicolo e ha iniziato a colpire i carabinieri con calci e pugni, fino a essere definitivamente immobilizzato grazie all’ausilio dei rinforzi.

Terminate le formalità di rito, il 26enne è stato rinchiuso nel carcere di Bari, il denaro rubato nelle abitazioni è stato restituito ai proprietari, mentre i militari aggrediti, curati in ospedale, hanno riportato lesioni giudicate guaribili fino a 30 giorni.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche