Home Cronaca Santeramo, armi e droga nel negozio di alimentari: arrestato 43enne insospettabile

Santeramo, armi e droga nel negozio di alimentari: arrestato 43enne insospettabile

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un insospettabile 43enne di Santeramo, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri poiché sorpreso a detenere armi e droga all’interno del negozio di alimentari che gestisce e nella sua abitazione.

I militari, nel retrobottega del negozio, hanno rinvenuto, all’interno di un armadio, 92 grammi di cocaina e 42 grammi di marijuana suddivisi in più involucri nonché, nella tasca dei pantaloni del 43enne, l’ingente somma di denaro contante pari 10.780 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

La perquisizione, subito estesa anche all’autovettura dell’uomo parcheggiata davanti al negozio, ha consentito di ritrovare anche una pistola marca Beretta nascosta all’interno del cruscotto insieme a 33 proiettili dello stesso calibro.

I controlli effettuati presso l’abitazione del 43enne, infine, hanno portato al sequestro di ulteriori 57 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, di una pistola scacciacani nascosta nella camera da letto e di un fucile artigianale monocanna con 20 proiettili custodito nel garage. Una volta finito in manette, quindi, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Bari.