12.2 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Cronaca Modugno, schiaffi e calci agli operatori della RSA. Arrivano i carabinieri: arrestato...

Modugno, schiaffi e calci agli operatori della RSA. Arrivano i carabinieri: arrestato 52enne di Bari

Da leggere

Ieri mattina, a Modugno, i carabinieri hanno arrestato per minaccia, resistenza, violenza e lesioni personali un 52enne di Bari, già noto alle forze dell’ordine, da alcuni mesi ospite di una RSA del posto.

L’uomo, non nuovo a simili comportamenti, poco prima dell’arrivo dei militari allertati da una chiamata al 112, senza alcun apparente motivo aveva prima minacciato e poi aggredito con schiaffi e calci ben quattro operatori sanitari. Tutti hanno riportato lievi lesioni, mentre per uno di loro si sono rese necessarie le cure dei medici dell’ospedale San Paolo, che successivamente lo hanno dimesso con una prognosi di giorni 7.

Il 52enne, trovato in possesso anche di un coltello lungo 16 centimetri, è stato giudicato con rito direttissimo. I giudici nei suoi confronti hanno disposto l’obbligo di permanenza in casa dalle ore 22 alle ore 6, l’obbligo di dimorare a Bari, nonché il divieto di avvicinarsi a meno di 150 metri sia dalla RSA sia dalle abitazioni o luoghi dove sono al momento presenti le parti offese.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!