12 C
Comune di Bari
mercoledì 14 Aprile 2021
Home Cronaca Attentato a Nizza, il killer arrivato a Bari il 9 ottobre da...

Attentato a Nizza, il killer arrivato a Bari il 9 ottobre da Lampedusa: in Francia da clandestino

Da leggere

Il 9 ottobre scorso Brahim Aoussaoui, il cittadino tunisino ritenuto il killer che oggi ha colpito nella chiesa di Nizza, è passato dal Centro per migranti di Bari. A confermarlo fonti degli apparati di sicurezza.

L’uomo, secondo quanto appreso, sarebbe sbarcato primo a Lampedusa, dove avrebbe passato un periodo in quarantena, per poi arrivare a Bari.

Al momento, gli investigatori stanno provando a ricostruire tutti i movimenti successivi allo sbarco a Bari e le modalità che gli hanno permesso di lasciare il Centro per migranti di Bari. A quanto pare, il soggetto avrebbe ricevuto anche un ordine di espulsione dal territorio italiano, con invito al rimpatrio. E avrebbe raggiunto la Francia clandestinamente.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche