9.1 C
Comune di Bari
giovedì 15 Aprile 2021
Home Cronaca Traffico internazionale di migranti, inchiesta della Procura di Catania: indagati anche a...

Traffico internazionale di migranti, inchiesta della Procura di Catania: indagati anche a Bari. I fermi sono 19 – VIDEO

Da leggere

Un pericoloso cartello di ‘facilitatori’ del traffico internazionale di migranti collegato con gruppi criminali in Turchia e Grecia è stato smantellato dalla Polizia che ha eseguito il fermo di 19 indagati emesso dalla Procura distrettuale di Catania.

Il provvedimento, che ipotizza il reato di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è stato eseguito a Bari, Milano, Torino e Ventimiglia dalla squadre mobili di Siracusa, degli altri capoluoghi interessati e dal Servizio centrale operativo.

La complessa indagine ha fatto luce su quello che è indicato come “un necessario anello di congiunzione” in Italia con “gruppi criminali attivi in Grecia e Turchia, che agevolavano i migranti nel percorso verso la meta privilegiata, Francia e Nord Europa, attraverso la ‘rotta orientale’ che passa per Afghanistan, Pakistan, Iran, Turchia, Grecia e Italia”.

Il gruppo operante a Bari, stando a quanto ricostruito, si occupava di fornire accoglienza ai migranti presso il domicilio di sodali al gruppo o presso abitazioni messe a disposizione da titolari di agenzie immobiliari, nonché di fornire ai migranti giunti in Italia documenti giustificativi per il rilascio dei permessi di soggiorno e documenti per il rinnovo di permessi di soggiorno già in possesso di altri stranieri, già presenti sul territorio europeo. Da Bari poi i migranti venivano indirizzati verso le città di Torino e Milano, per essere successivamente inviati a Ventimiglia, dove operava un gruppo più nutrito della banda.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche