15.4 C
Comune di Bari
mercoledì 21 Aprile 2021
Home Cronaca Bari, beni per 3 milioni di euro confiscati ad ex contrabbandiere: sigilli...

Bari, beni per 3 milioni di euro confiscati ad ex contrabbandiere: sigilli anche a noto bar in via Calefati

Da leggere

I carabinieri di Bari hanno eseguito questa mattina un provvedimento di confisca di beni per circa 3 milioni di euro nei confronti del 67enne barese Bernardo Di Mario, già gravato da numerosi precedenti per contrabbando di tabacchi.

“L’attività – spiegano i militari in una nota – è arrivata al termine di una lunga e meticolosa indagine attraverso la quale è stato possibile far emergere l’illecita provenienza degli ingenti beni che, già sequestrati nel mese di gennaio del 2019, ora stati definitivamente confiscati”.

Tra i beni confiscati vi sono ben tre unità immobiliari, tutte ubicate a Bari, 10 conti correnti e una noto bar nella centralissima via Calefati: la ‘Caffetteria del Marchese’.

“Si tratta del terzo bar confiscato a Bari – si legge ancora nella nota dei carabinieri -, elemento che non fa che confermare quanta attenzione la criminalità organizzata riponga verso questo settore commerciale, dove proprio il ricorso all’utilizzo di danaro contante favorisce l’immissione sotto traccia, nel circuito legale, di proventi di illecita provenienza”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!