7.1 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Apertura Armi da guerra, esplosivi e droga: tre arresti a Bari. Nel garage...

Armi da guerra, esplosivi e droga: tre arresti a Bari. Nel garage condominiale di Ceglie anche 12mila euro

Da leggere

Un vero e proprio arsenale da guerra nascosto in un garage condominiale, insieme a droga per centinaia di migliaia di euro e 12mila euro in contanti. Questo ha scoperto la Polizia di Stato nelle scorse ore a Ceglie del Campo, in un’operazione che ha portato all’arresto di tre cittadini baresi incensurati.

Oltre ai soldi e alla droga – cocaina, marijuana e hashish per un totale di circa 45 chili – i poliziotti nel garage hanno trovato 5 pistole semiautomatiche e 5 a tamburo di cui la metà con la matricola abrasa, 2 mitragliette Skorpion anche queste con matricola abrasa, una pistola mitragliatrice calibro 9, un fucile a canne mozze, 10 candelotti esplosivi e 4 “cipolle” di fattura artigianale e oltre 700 munizioni di vario calibro.

Gli investigatori sono arrivati al garage di Ceglie seguendo una pista che raccontava dell’arrivo in città di un importante quantitativo di sostanza stupefacente. Droga che sarebbe stata trasportatq da un insospettabile a bordo di un pulmino per il trasporto di persone di colore bianco. Nella prima serata di mercoledì, dunque, il pulmino è stato intercettato sulla Statale 16, all’altezza degli svincoli per Giovinazzo e Bitonto, mentre viaggiava in direzione Bari. Seguito il veicolo fino a Ceglie, quindi, gli agenti hanno potuto far scattare l’operazione

Approfonditi accertamenti sono in corso per comprendere se il materiale sequestrato sia riferibile o meno a uno dei clan operanti in città. I tre arrestati, invece, sono stati già rinchiusi nel carcere di Bari.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche