11.8 C
Comune di Bari
sabato 17 Aprile 2021
Home Cronaca Bari, Carabiniere si suicida in caserma. Il sindacato al Ministero: "Attivare pool...

Bari, Carabiniere si suicida in caserma. Il sindacato al Ministero: “Attivare pool di psicologi”

Da leggere

Un luogotenente dei carabinieri in servizio a Bari si è tolto la vita questa mattina con un colpo di pistola mentre era in caserma. Il militare, un 53enne della provincia di Bari, si è suicidato sparandosi con l’arma di ordinanza in una stanza della caserma dell’undicesimo reggimento in via Fanelli. I colleghi stanno ricostruendo circostanze e motivazioni che potrebbero aver portato al gesto estremo.

Il segretario generale Lisipo (Libero Sindacato Polizia) Antonio de Lieto parla di “strage silenziosa” e di “virus suicidi” tra le forze dell’ordine che “continua sempre più a mietere vittime”. Rivolgendosi al Ministero dell’Interno, ritiene “non più rinviabile l’istituzione di un pool di psicologi a stretto contatto con gli operatori di Polizia in tutti gli uffici e posti di lavoro, in modo tale da intervenire per tempo su qualsiasi situazione sospetta, assicurando il necessario supporto al fine di evitare il verificarsi di qualsiasi atto drammatico”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!