18.7 C
Comune di Bari
martedì 18 Maggio 2021
Home Cronaca Fighter e One, cani antidroga al lavoro a Bitritto e Binetto: arrestati...

Fighter e One, cani antidroga al lavoro a Bitritto e Binetto: arrestati due pusher di 35 e 41 anni

Notizie da leggere

Si chiamano Fighter e One, sono due cani antidroga dei carabinieri e grazie anche al loro fiuto, nelle scorse ore, due pusher sono stati assicurati alla giustizia.

Il primo spacciatore a finire in manette è stato un 35enne pluripregiudicato di Bitritto. Il blitz dei militari in casa dell’uomo è scattato dopo giorni di osservazione: subito sono stati trovati ben 12 involucri contenenti 70 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga. Più tardi, grazie all’impegno di Fighter, anche 5 grammi di cocaina e altri 2 di hashish che l’uomo aveva nascosto all’interno di un pacchetto di sigarette a sua volta occultato all’interno dello sportellino del serbatoio del carburante della sua auto. L’uomo, che era stato già arrestato per lo stesso motivo meno di un anno fa, è stato nuovamente tratto in arresto.

A Binetto, invece, a finire in manette è stato un 41enne, anche lui pluripregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e già arrestato per gli stessi motivi a dicembre scorso. In questo caso ad aiutare i colleghi umani ci ha pensato il cane antidroga One, che ha permesso di rinvenire 5 grammi di cocaina suddivisa in 15 involucri pronti per essere venduti, oltre al bilancino di precisione ed al materiale idoneo al confezionamento. Denunciato, nell’occasione, anche un uomo di 54 anni, complice del 41enne, che aiutava il pusher nelle consegne.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche