29.3 C
Comune di Bari
martedì 3 Agosto 2021
Home Cronaca Migranti, barca contro gli scogli in Salento: arrestati a Bari i due...

Migranti, barca contro gli scogli in Salento: arrestati a Bari i due presunti scafisti

Notizie da leggere

Sono stati individuati e fermati gli scafisti che lo scorso 9 febbraio avrebbero condotto la barca a vela finita sugli scogli a Torre Vado, marina di Patù, costringendo i 32 migranti a bordo a gettarsi in acqua per mettersi in salvo. Si tratta di Said Memmedzade, 31enne iraniano, e di Kemal Murad, 37enne siriano.

Sono stati rintracciati a Bari dalla squadra mobile di Lecce in collaborazione con i colleghi baresi e sottoposti a fermo. I due sono stati trovati durante un controllo sprovvisti di documenti.

Da un approfondimento fatto sui telefoni cellulari in loro possesso, sono stati rilevati file multimediali che rappresentavano mappe di rotte nautiche tra la Grecia e le coste italiane della Puglia, nonché sequenze video di viaggi migratori effettuati via mare con barche a vela, dove i due comparivano alla conduzione del natante o mentre occupavano la zona di plancia. Dopo le formalità di rito, sono stati portati nel carcere di Bari.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche