9.6 C
Comune di Bari
domenica 11 Aprile 2021
Home Cronaca Altamura, 66enne colpito da emorragia cerebrale: da solo in casa viene salvato...

Altamura, 66enne colpito da emorragia cerebrale: da solo in casa viene salvato dai carabinieri

Da leggere

Colpito da emorragia cerebrale è stato salvato dal provvidenziale intervento dei carabinieri e operato d’urgenza all’ospedale Di Venere di Bari. È la storia, fortunatamente a lieto fine, di un 66enne di Altamura.

L’uomo, che da alcuni anni vive da solo nel centro storico della città federiciana, una volta uscito dall’ospedale dovrà ringraziare anche il suo ristoratore di fiducia. È stato il titolare dell’attività in cui il 66enne è solito pranzare, infatti, a notare un’insolita assenza di due giorni e ad informare i carabinieri della circostanza.

L’intervento dei militari, quindi, ha consentito di confermare i sospetti del commerciante: nessuna risposta al citofono, un cellulare che squilla ripetutamente e la decisione di entrare nell’appartamento con l’ausilio dei Vigili del Fuoco.

Il 66enne era in casa, a terra in stato di semi-incoscienza da un giorno e impossibilitato a muovere le gambe. Immediato a quel punto l’intervento dell’ambulanza che ha trasportato l’uomo in ospedale, dove adesso è ricoverato in prognosi riservata.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche