23.9 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Cronaca Grumo, rapina in tabaccheria: entra armato di una pietra e porta via...

Grumo, rapina in tabaccheria: entra armato di una pietra e porta via 400 euro. Arrestato 20enne

Notizie da leggere

Lo scorso 22 marzo aveva fatto irruzione in una tabaccheria armato di una pietra e con il volto travisato. Lanciando la pietra contro il titolare dell’attività e minacciandolo, quindi, era riuscito a portare via la somma di 400 euro contenuta nella cassa e alcuni Gratta e Vinci. Ieri mattina i carabinieri lo hanno raggiunto nel carcere di Bari, dove è rinchiuso per altra causa, e gli hanno notificato una nuova ordinanza di custodia cautelare per rapina aggravata. Protagonista della vicenda è un 20enne di Grumo.

Proprio a Grumo sono accaduti i fatti a lui contestati. Le ricerche dell’autore della rapina, partite dall’analisi delle immagini di videosorveglianza e portate avanti dai carabinieri, hanno subito consentito di recuperare il giubbino indossato dal malfattore: indumento che, per non essere individuato, il ladro aveva gettato per strada durante la fuga. Il capo d’abbigliamento dal colore vistoso, però, è stato riconosciuto dai militari come quello indossato qualche giorno prima da un giovane che avevano controllato sempre a Grumo, nei pressi di un supermercato, denunciandolo per il furto di alcuni surgelati.

La conferma che potesse trattarsi della stessa persona è giunta subito dopo, quando all’interno di una tasca del giubbino, i carabinieri hanno trovato un telefono cellulare in uso a quel giovane, già controllato e denunciato per altro reato. Nonostante le serrate ricerche il 20enne riusciva a rendersi irreperibile per alcuni giorni. Quindi gli inconfutabili elementi di colpevolezza raccolti a suo carico dai carabinieri venivano trasmessi all’Autorità Giudiziaria che, condividendoli, ha emesso il provvedimento cautelare.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche