24.4 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Apertura SS 16, botte agli agenti della Stradale all’altezza di Japigia: arrestati due...

SS 16, botte agli agenti della Stradale all’altezza di Japigia: arrestati due pregiudicati di Mola. Denunciato un 16enne

Notizie da leggere

L’intenzione era quella di prestare soccorso a un’auto in panne. Sono stati accolti con insulti, calci e pugni. Vittime della brutale aggressione, avvenuta nella tarda serata di ieri sulla strada statale 16 all’altezza di Japigia, sono stati due agenti della Polizia Stradale. A finire in manette, invece, due pregiudicati di 24 e 51 anni di Mola, con il fratello 16enne di quest’ultimo, denunciato in stato di libertà per ragioni di età.

I tre sono stati avvicinati dai poliziotti mentre erano seduti sul guardrail a pochi passi da un’auto di grossa cilindrata ferma in corsia di emergenza. Alla semplice richiesta degli agenti circa le loro necessità, due dei tre hanno perso la testa: prima urla e minacce, poi calci e pugni. Danneggiando anche il parabrezza dell’auto di servizio. Gli scalmanati, non senza difficoltà, sono stati bloccati dall’intervento dei rinforzi.

I tre, accompagnati negli uffici di Polizia della Questura, hanno continuato a mantenere lo stesso atteggiamento, continuando ad affrontare a muso duro tutti i poliziotti coinvolti nell’attività e a prendersela con le suppellettili degli uffici. Dovranno rispondere dei reati di lesioni, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato riferito al veicolo di servizio.

I poliziotti della Stradale, vittime dell’aggressione, sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo e dopo le prime cure del caso per le ferite riportate, sono stati giudicati guaribili in 7 giorni salvo complicazioni.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche