20.6 C
Comune di Bari
sabato 19 Giugno 2021
Home Cronaca Dramma della funivia, le salme di Roberta e Angelo a Triggiano in...

Dramma della funivia, le salme di Roberta e Angelo a Triggiano in serata. Domani il rito funebre

Notizie da leggere

È previsto in serata l’arrivo a Triggiano delle salme di Roberta Pistolato e Angelo Vito Gasparro, 40 e 45 anni, coppia deceduta nell’incidente alla funivia di Stresa Mottarone, in Piemonte. Roberta e Angelo si erano trasferiti in Lombardia nel 2012 per completare gli studi e per motivi professionali.

Le due salme saranno portate direttamente nel cimitero comunale di Triggiano e domattina si svolgerà il rito funebre secondo i canoni dei Testimoni di Geova. Non è prevista una cerimonia pubblica, il sindaco Antonio Donatelli ha proclamato il lutto cittadino.

Roberta, medico, era molto impegnata nel sociale e aveva fatto parte per diversi anni del gruppo scout ‘Triggiano 2’. I suoi genitori vivono a Triggiano, nel quartiere Casalino. La sua famiglia lo scorso dicembre era stata colpita da un altro lutto: una delle sue due sorelle era deceduta per complicanze derivanti dal Covid.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche