38.3 C
Comune di Bari
giovedì 29 Luglio 2021
Home Apertura Carabinieri e cani antidroga a Barivecchia in cerca di armi e droga:...

Carabinieri e cani antidroga a Barivecchia in cerca di armi e droga: due arresti. In manette madre e figlio – VIDEO

Notizie da leggere

Un vero e proprio blitz con oltre 30 carabinieri e cani antidroga, supportati dai cacciatori dello Squadrone eliportato Puglia, che hanno passato al setaccio l’intero borgo antico di Bari alla ricerca di armi e droga. L’operazione è stata portata a termine l’altra mattina, con il bilancio di due persone arrestate e una denunciata a piede libero per detenzione e spaccio di stupefacenti.

A finire in manette sono stati madre e figlio di 53 e 28 anni. In casa nascondevano 120 grammi di cocaina, 100 grammi di hashish e 88 grammi di marijuana: droga che la donna, alla vista dei militari, ha gettato in parte nel water nel tentativo di disfarsene. Denunciato, invece, un 25enne nella cui abitazione i militari hanno trovato 13 grammi di hashish e una dose di marijuana.

L’attività poi si è concentrata, in modo particolare, nell’area attorno alla Basilica di San Nicola e a quella di piazza San Pietro, dove di recente gli uomini dell’Arma avevano notato un incremento del fenomeno dello spaccio di droga che vedeva coinvolti specialmente i ragazzi più giovani. Qui, all’interno di un canale di scolo dell’acqua piovana e dentro un tombino, sono state trovate diverse confezioni di stupefacente.

In diversi anfratti delle corti interne delle varie abitazioni, infine, i carabinieri hanno scovato dell’altra droga. Oltre a bilancini di precisione, telefoni cellulari probabilmente utilizzati per l’attività di spaccio e materiale per il confezionamento delle sostanze. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche