14.7 C
Comune di Bari
sabato 16 Ottobre 2021
Home Cronaca Bari, 81enne uccisa in casa: eseguita l'autopsia. Fatali 5 coltellate all'addome

Bari, 81enne uccisa in casa: eseguita l’autopsia. Fatali 5 coltellate all’addome

Notizie da leggere

Cinque coltellate all’addome inferte con un’arma bianca, forse un coltello da cucina con lama lunga. Sono i colpi mortali che hanno causato la morte per shock emorragico della 81enne Anna Lucia Lupelli, uccisa il 13 settembre scorso nella sua casa nel quartiere Carrassi di Bari e il cui cadavere è stato ritrovato il giorno dopo.

La conferma della causa della morte è arrivata dall’autopsia eseguita oggi pomeriggio dal medico legale Francesco Introna nel Policlinico di Bari. L’autopsia ha anche confermato la morte risalente al giorno precedente il ritrovamento del corpo e il numero complessivo di ferite, otto, alcune delle quali alle mani, ritenute lesioni da difesa.

La donna cioè, avrebbe provato a proteggere il volto e il corpo dalle coltellate. Potrebbe essere stata colpita in piedi, mentre era di fronte al suo assassino, identificato nel 51enne, reo confesso, Saverio Mesecorto, fermato oggi con l’accusa di omicidio premeditato.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche