3.9 C
Comune di Bari
venerdì 28 Gennaio 2022
HomeAperturaReddito di cittadinanza a uomini e donne dei clan: 109 denunce tra...

Reddito di cittadinanza a uomini e donne dei clan: 109 denunce tra Bari e Bat. Illeciti per 900mila euro

Notizie da leggere

Condannati per mafia, percepivano comunque il reddito di cittadinanza. Per questo, al termine di una complessa attività d’indagine, la Guardia di Finanza ha denunciato 109 persone: stando a quanto ricostruito, avrebbero incassato illecitamente, nel complesso, oltre 900mila euro. Si tratta di uomini e donne, residenti nel Barese e nella Bat, a stretto contatto con i clan. Nello specifico è stata accertata l’illegittima erogazione del reddito ai conviventi di boss ed esponenti di primo piano della criminalità barese dei clan Capriati e Di Cosola. Nella Bat, invece, legati al clan Cannito-Lattanzio, condannati in via definitiva per il reato di associazione di tipo mafioso, oltre che, in alcuni casi, per omicidio, traffico di droga e detenzione di armi.

Dalle indagini è emerso che, in violazione della normativa di riferimento, numerosi richiedenti il beneficio, prima o dopo la presentazione della relativa istanza all’Inps, hanno omesso di comunicare di essere gravati da una sentenza penale di condanna definitiva, emessa nel decennio precedente, per il reato di associazione di tipo mafioso o per altre fattispecie delittuose connesse ad attività mafiose. In altri casi è stato, invece, appurato come i componenti dei nuclei familiari percettori, prima o dopo la presentazione dell’istanza, avessero omesso di comunicare all’Inps la presenza di un soggetto convivente gravato da precedenti penali.

Gli esiti delle investigazioni svolte, quindi, sono stati comunicati anche agli uffici competenti dell’Inps per l’adozione dei provvedimenti di decadenza o di revoca dei benefici erogati, oltre che per l’avvio delle necessarie azioni di recupero dell’indebito percepito.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!