Home Economia Effettuare il rinnovo della cessione del quinto, quando è realmente necessario?

Effettuare il rinnovo della cessione del quinto, quando è realmente necessario?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Si parla spesso di rinnovo della cessione del quinto, ma quando è effettivamente possibile? Ci sono molti aspetti che vengono trascurati in questa fase, il nostro obiettivo però, è chiarirteli tutti. Innanzitutto è bene che tu sia a conoscenza della possibilità di rinnovare anche anticipatamente alla scadenza contrattuale.

Per “rinnovo della cessione del quinto”, si fa riferimento alla rinegoziazione del prestito personale. Se fossi interessato a rinnovare il contratto, dovrai liquidare il finanziamento in corso e ottenere una nuova liquidità.

Quando si parla di effettuare un rinnovo della cessione del quinto c’è sempre molta confusione in merito, poiché non sempre si hanno le giuste conoscenze per procedere con questa pratica. Nel nostro articolo proveremo a spiegarti.

Quando la legge ti consente di poter rinnovare la cessione del quinto

Per poter rinnovare la cessione del quinto dello stipendio è necessario che trascorrano almeno 2/5 rispetto al periodo di rimborso iniziale. Qualora la durata contrattuale del prestito personale fosse inferiore a 5 anni, potrai richiedere il rinnovo. Se così fosse, il nuovo finanziamento dovrà avere una durata minima di 10 anni.

A sottoscrivere e regolamentare quanto detto, è la stessa Banca di Italia, che ha vietato qualsiasi acconto o forma di prestito possibile al fine di rinegoziare anticipatamente il finanziamento prima di aver pagato almeno i 2/5.

Ecco 3 esempi per rinnovare la cessione del quinto.

Durata cessione del quinto Dopo quanto tempo posso richiedere il rinnovo
Cessione del quinto con durata che va da 2 a massimo 5 anni Si può rinnovare anche successivamente ai 12 mesi con un contratto pari a 120 mesi
Cessione del quinto con durata che va da 6 a massimo 10 anni Una volta aver pagato almeno il 40% del debito.

Su 10 anni ad esempio, il rinnovo sarà richiedibile dopo 4 anni.

48 Rate pagate.

Cessione del quinto con durata pari a 120 rate Il rinnovo sarà possibile dopo aver pagato la 48esima rata

Molto spesso ci si chiede quante volte si può rinnovare la cessione del quinto, se anche tu hai questo dubbio, la risposta è sempre la stessa: purché tu abbia rispettato il regolamento previsto dalla Banca di Italia, allora non avrai limiti.

Quali sono gli effettivi tempi di erogazione per avere il rinnovo della cessione del quinto?

I tempi di erogazione del rinnovo della cessione del quinto possono andare dalle due a massimo tre settimane (salvo casi estremamente particolari in cui si potrebbe arrivare a quattro). Vi è un iter particolare, di conseguenza diffida da chi promette di erogarlo in 48 ore.

Non confondere i tempi di attesa da quelli d’erogazione. Infatti, soltanto dopo che la banca o l’ente finanziario avrà approvato la rinegoziazione del prestito personale, le tempistiche saranno quelle espresse nei primi paragrafi.

Rinnovare la cessione del quinto è davvero conveniente?

Oltre alla possibilità di rinnovare la cessione del quinto, devi sapere che la banca o l’ente creditizio di riferimento, sarà tenuto a dover rimborsare il premio non goduto o alcuni costi che avrai già pagato anticipatamente.

Per conoscerli ti servirà richiedere il conteggio estintivo. Come potrai immaginare, ci sono delle spese che rientrano nella restituzione del capitale, altre no. Tale importo comprenderà parte degli interessi delle spese di intermediazione e di istruttoria.

La banca provvederà a tener conto esclusivamente, di ciò di cui non hai goduto, il resto sarà a tuo carico (cliente). Un’altra spesa facente parte del rinnovo della cessione del quinto e di cui dovrai tener conto, sarà quella assicurativa.

Queste informazioni ti saranno utili per decretare la convenienza o meno dell’operazione finanziaria.

Infine, ti converrebbe confrontare tutte le spese legate ad una possibile nuova operazione (il rinnovo) ed osservando il tasso di interesse TAEG.

Grazie ai siti online potrai mettere a confronto più preventivi e scegliere quello più conveniente. Se avessi ulteriori perplessità, ti consigliamo di consultare la normativa della Banca d’Italia e leggere minuziosamente tutti i dettagli.

Ti è chiaro quando poter richiedere il rinnovo della cessione del quinto e in quali casi si può ritenere assolutamente necessario? Per qualsiasi