35.5 C
Comune di Bari
sabato 31 Luglio 2021
Home Economia Quanto costa noleggiare un'auto a lungo termine? Prezzi, offerte e listini

Quanto costa noleggiare un’auto a lungo termine? Prezzi, offerte e listini

Notizie da leggere

Noleggiare un’auto a lungo termine può essere una buona idea sia per chi ha una partita IVA sia per i privati che vogliono pianificare al meglio le loro spese per l’automobile.

Nella nostra guida, inoltre, troverai consigli per trovare buone proposte di noleggio a lungo termine, magari occasioni o offerte a tempo, in grado di farti risparmiare ancora di più sul noleggio di un’auto.

Quanto costa il noleggio a lungo termine?

La convenienza del noleggio a lungo termine è data dalla possibilità di affrontare una spesa mensile senza sorprese, per un periodo limitato di tempo, che include anche servizi quali l’assicurazione, la revisione, la manutenzione dell’auto ecc…

Per comprendere i costi del noleggio di un’auto a lungo termine bisogna considerare che sussiste una quota fissa, prestabilita, all’interno della quale sono inclusi specifici servizi che possono anche essere ampliati a seconda delle proprie necessità.

Le agenzie per il noleggio di un’auto sul lungo periodo richiedono di solito la sottoscrizione di un contratto che si aggira da un minimo di 12 mesi fino a un massimo di 72 mesi. Il contratto prevede un costo per l’auto da corrispondere mensilmente che comprende sia un canone operativo sia un canone finanziario. Il primo include le spese gestionali del veicolo come: assicurazione, polizza furto e incendio, Kasko, tagliando, manutenzione straordinaria, bollo ecc…

Il canone finanziario invece fa riferimento all’ammontare della spesa per il noleggio e l’uso del veicolo prescelto. Tra i vari servizi offerti da un’agenzia di noleggio ci sono inclusi nel canone tutte le spese di manutenzione ordinaria, le tasse e anche il soccorso stradale.

Il tutto è incluso in una comoda rata di cui si conosce l’importo fisso quando si sigla il contratto. Per conoscere il costo annuale di un auto noleggiata a lungo termine dunque, basterà moltiplicare la rata mensile per 12.

Naturalmente, se si è in possesso di una partita IVA, sarà possibile detrarre le spese dell’auto al momento della dichiarazione dei redditi, andando così ad abbassare di molto il costo del noleggio (infatti i rappresentanti e alcune categorie di P.IVA possono ottenere una detrazione del 100% sulla quota del noleggio per un bene strumentale).

Tra i costi bisogna considerare anche l’eventuale versamento di un anticipo, questo non è richiesto però per tutte le auto o da tutte le aziende, ma è possibile optare per proposte di noleggio a lungo termine anche senza alcun anticipo da versare al momento del contratto, sicuramente un’opzione vantaggiosa che abbassa i costi nel NLT.

Prezzi del noleggio a lungo termine: come vengono calcolati

I costi e i listini delle auto proposte dalle agenzie che si occupano del Noleggio a Lungo termine cambiano a seconda di alcuni fattori da considerare. Tra i principali ci sono:

  • Tipologia del veicolo: le auto più grandi e lussuose hanno un costo più oneroso, così come i minivan oppure i suv. Le utilitarie e berline invece presentano un prezzo più abbordabile, in base anche alle dotazioni presenti all’interno dell’auto.
  • Contratto: le offerte noleggio a lungo termine cambiano anche in base al tipo di contratto che si sigla con la società. Più lunga è la durata del contratto maggiori sono le possibilità di pagare una rata mensile più bassa.
  • Servizi Extra: il canone di solito comprende diversi servizi per la manutenzione dell’auto, le tasse, l’assicurazione ecc…Si possono però richiedere anche servizi extra che naturalmente andranno a incidere negli optional e di conseguenza sul prezzo complessivo della rata mensile.
  • Chilometraggio annuo: alcuni contratti permettono di ottenere degli sconti in base a quanti chilometri si percorrono durante l’anno. Se si imposta un tetto di km massimi e non lo si supera si potrebbe ottenere uno sconto maggiore sulla rata da corrispondere.

Offerte Noleggio auto a lungo termine: esempi dei costi

Il consiglio quando si vuole conoscere il prezzo esatto di un auto da noleggiare per un lungo periodo è di farsi fare sempre un preventivo ad hoc, in quanto ci sono diverse voci che influiscono su un aumento o una riduzione del costo della rata mensile.

In ogni caso, per farti fare un’idea dei costi di un auto noleggiata a lungo termine, abbiamo creato una tabella con i prezzi medi per alcune tipologie di automobili di varia fascia economica.

Modello autoRata mensile
Fiat Panda 1.2 69 CV Easy143,00 euro al mese
Opel Astra 1.2 Turbo 130 CV Business189,00 euro al mese
ALFA ROMEO Giulia 2.2 Turbo diesel 160CV292,00 euro al mese
Audi Q2354,00 euro al mese

Come abbiamo visto da quest’esempio il noleggio auto per lunghi periodi è accessibile a tutti, in quanto si può scegliere tra varie fasce di prezzo in base alla propria disponibilità mensile, e all’auto di cui si necessita.

I vantaggi del servizio NLT

Il noleggio di un’automobile a lungo termine permette di ottenere diversi vantaggi sia nel caso in cui si sia un privato sia se si dispone di una Partita IVA e l’auto risulti essere un bene strumentale o promiscuo (usato sia in ambito privato sia aziendale).

Tra i vantaggi rintracciabili sia per privati sia per autonomi e liberi professionisti troviamo:

  • La possibilità di avere un’auto efficiente
  • Una rata mensile fissa e onnicomprensiva di tutti i servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria, tasse, assicurazione, soccorso stradale, riparazioni ecc…
  • Una miglior gestione delle proprie spese mensili, senza imprevisti in caso di rottura improvvisa dell’auto o aumento dell’assicurazione
  • La possibilità di poter cambiare l’auto anche ogni anno, senza paura della perdita del valore di un mezzo, dato che non lo si è acquistato
  • Si evita la sottoscrizione di un finanziamento sul lungo periodo, che bisogna finire di pagare anche se l’auto si rompe oppure viene rubata
  • Gestione da parte della società di noleggio di tutte le pratiche burocratiche, eventuali sinistri, cambi d’auto ecc…
  • Infine, per quanto riguarda i professionisti e coloro che hanno una partita IVA sicuramente tra i vantaggi che destano maggior interesse ci sono quelli legati alle agevolazioni fiscali del noleggio a lungo termine. Agevolazioni che permettono di detrarre l’IVA e le spese di noleggio al momento della dichiarazione dei redditi.

I vantaggi descritti sono tra i principali presi in considerazione dai privati e professionisti che scelgono il noleggio a lungo termine, al posto del leasing oppure dell’acquisto dell’automobile.

Leasing e noleggio a lungo termine differenze

Infine, dato che parliamo dei costi è doveroso fare una differenza noleggio e leasing. Il leasing e il servizio di NLT permettono entrambi di ottenere un’auto senza acquistarla.

I canoni e i servizi però sono molto differenti tra loro. Nel caso del leasing si paga una rata mensile che fa riferimento solo al prezzo dell’auto, tutti gli altri costi sono dunque a carico del sottoscrittore del contratto.

In caso di noleggio a lungo termine invece all’interno di un’unica rata mensile si hanno una serie di servizi inclusi che vanno dall’assicurazione alla manutenzione straordinaria.

In termini di costi il leasing prevede prezzi mensili più onerosi e senza alcun servizio offerto al cliente. Il noleggio a lungo termine invece rappresenta una soluzione che concede al cliente privato o professionista di sentirsi più sicuro, in quanto oltre al canone per l’uso dell’auto paga una quota che lo libera da tutta la burocrazia e dai costi improvvisi di manutenzione.

Infine, i costi del noleggio a lungo termine sono più convenienti in quanto bisogna considerare solo la rata mensile, ed eventualmente un anticipo sul contratto. Il leasing richiedere una maxi rata iniziale, un canone mensile e infine una maxi rata finale per il riscatto.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche