26.6 C
Comune di Bari
domenica 26 Settembre 2021
Home Spettacoli ‘Levante a Cappella Festival’, Mezzotono e Fool Moon protagonisti sul palco: a...

‘Levante a Cappella Festival’, Mezzotono e Fool Moon protagonisti sul palco: a Bari il 19 settembre

Notizie da leggere

La data da cerchiare in rosso sul calendario è domenica 19 settembre. Per la prima volta a Bari, infatti, arriva una kermesse dedicata interamente alla musica a cappella, dunque eseguita senza strumenti musicali: il Levante a Cappella Festival. All’Arena della Pace, in via Loiacono 20, a partire dalle 20.30 in una sola serata si alterneranno ben 4 gruppi musicali provenienti dall’Italia e dall’estero.

Padroni di casa saranno i baresi Mezzotono: Daniela Desideri, Tanya Pugliese, Fabio Lepore, Marco DiNunno e Andrea Maurelli. Il gruppo è detentore di un piccolo record. Sono, infatti, il gruppo vocale europeo con più paesi al mondo visitati con la propria musica: quasi 60 in 5 continenti. Ci saranno in scena anche i Fool Moon, gruppo pop a cappella numero uno in Ungheria. Pionieri del genere, nel loro paese hanno vinto 13 premi internazionali e sono stati il primo gruppo a cappella a prendere parte all’Eurovision.

Infine, ad aprire la kermesse, due gruppi emergenti: il Pentasamba, formazione vocale diretta da Francesca Leone e Max Monno con un repertorio di bossa nova e samba, e The Pentagramma Transfer, gruppo vocale specializzato in jazz diretto da Paola Arnesano. L’evento è realizzato con il sostegno di Regione Puglia e dell’assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Bari. A presentarlo sarà Valentina Gadaleta.

“È la prima volta che si terrà qui a Bari un Festival dedicato esclusivamente alla musica a cappella – spiega il direttore artistico del festival Fabio Lepore, cantante, didatta e produttore barese -. Sebbene la passione per i cori in generale in Italia esista, la musica a cappella è poco conosciuta. Molti confondono la musica a cappella con la musica sacra, invece senza strumenti musicali e con i microfoni è possibile cantare qualunque genere musicale – dal rock, al soul, al jazz – creando spettacoli di classe e molto divertenti. Per questo ho pensato di portare a Bari, negli anni, tutti i più grandi gruppi vocali che ho avuto il piacere di conoscere in 18 anni di tour all’estero. Sarà fantastico e molto emozionante”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche