Home Sport Pink Bari non riesce nell’impresa, la Juventus vince e si avvicina allo...

Pink Bari non riesce nell’impresa, la Juventus vince e si avvicina allo scudetto

Pink
Foto Vanni Caputo
Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Il temporaneo vantaggio siglato al 38′ del primo tempo da Paloma Lazaro è stato solo un’illusione. La Pink Bari perde lo scontro casalingo con la Juventus. L’1-0 è durato solo quattro minuti, prima che le bianconere dilagassero con Bonansea, Aluko e Pedersen. 1-3 il risultato finale, che non lascia scampo alle baresi, ancora ferme al penultimo posto in classifica, a quota 11 punti. 

“Dopo il primo vantaggio abbiamo anche rischiato il raddoppio con Santoro, ma il suo colpo di testa è terminato poco alto sulla traversa”. C’è un po’ di rammarico nelle parole della dirigente Malu De Giglio per la sconfitta delle Pink, ma la prestazione delle biancorosse è stata di tutto rispetto. “Alla fine è stato un bel sabato – ha sottolineato -, al di là del risultato. La Juventus ha subìto cinque gol in tutto il campionato, ed essere riuscite ad andare in vantaggio è già positivo. Al triplice fischio, le ragazze si sono fermate con i tifosi per una serie di autografi e foto”. 

Cinquecento persone circa, infatti, hanno assistito alla gara con la capolista, disputata nella struttura di Bitetto. Tra i tanti tifosi locali, anche un folto numero di persone provenienti da Torino. “Per la Juventus, batterci era fondamentale. La loro prossima partita è contro la Fiorentina, e sarà un vero e proprio spareggio scudetto. Noi, invece, ce la siamo giocata fino all’ultimo. Adesso – ha concluso De Giglio – andiamo a cercare i tre punti contro la Florentia. Sarà una partita fondamentale per il nostro futuro”. Mancano infatti quattro giornate al termine del campionato, e la Pink Bari dovrà sfruttare anche il prossimo impegno casalingo, dopo la trasferta contro la Florentia, quando ospiterà in casa il fanalino di coda Orobica Bergamo. 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui