Home Sport Calcio femminile: la Pink Bari pronta al ripescaggio in Serie A. Domani...

Calcio femminile: la Pink Bari pronta al ripescaggio in Serie A. Domani su Telebari la presentazione del nuovo staff tecnico

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

La Pink Bari presenterà la domanda di ripescaggio per il prossimo campionato di Serie A. La squadra biancorossa, retrocessa in Serie B dopo la sconfitta nell’ultima giornata contro l’Atalanta, si candida per prendere il posto del Chievo Verona Valpo che ha deciso di interrompere il rapporto con la società maschile e di conseguenza la propria attività sportiva.

La società biancorossa presenterà l’istanza entro il prossimo 10 luglio, sempre contestualmente alla richiesta di iscrizione al campionato di Serie B. Avendo le carte in regola per l’eventuale ripescaggio, come stabilito dal Comunicato ufficiale del Consiglio Federale dello scorso 27 giugno, il massimo campionato nazionale di calcio a livello femminile potrebbe tornare ad avere l’unica rappresentante del sud Italia.

“Sono molto dispiaciuta per le colleghe del Valpo – ha dichiarato la presidente delle Pink Alessandra Signorile – hanno dedicato tantissimi anni al calcio femminile con passione e dedizione. La mia società presenterà domanda per reintegrare l’organico della A. La sorte ci offre un’altra possibilità, il calcio femminile al sud deve continuare ad esistere”.

Nel frattempo i vertici delle Pink sono sempre al lavoro per costruire la squadra del futuro e per la rifondazione dello staff tecnico dopo l’addio, fra gli altri, del tecnico della promozione Roberto D’Ermilio. Domani alle ore 14.30 in diretta su Telebari, durante il consueto appuntamento con il Bianco & Rosso Tb Sport, verrà presentato il nuovo allenatore e lo staff tecnico della squadra.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui