Home Apertura Mercato, campagna abbonamenti e Brienza: a Bedollo parla De Laurentiis. “Riparto con...

Mercato, campagna abbonamenti e Brienza: a Bedollo parla De Laurentiis. “Riparto con entusiasmo e voglia di fare”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il mercato, la campagna abbonamenti e Ciccio Brienza. Sono questi i temi principali sviscerati nella conferenza stampa tenuta questa mattina a Bedollo dal presidente della SSC Bari, Luigi Del Laurentiis.

Il patron del club biancorosso inizia il suo intervento con un doveroso ringraziamento ai padroni di casa, in primis al sindaco di Bedollo, Francesco Fanchini. “I nostri giocatori sono stati accolti alla grande da un territorio che investe nel modo giusto. Siamo in un’eccellenza del Nord e Bari è un’eccellenza del Sud. Ieri sera sono arrivato in albergo intorno alle 20.30: trovando tanti volti nuovi, tra staff e calciatori, mi sono emozionato. Ricominciare ogni anno un nuovo corso è bello, mi dà entusiasmo e molta voglia di fare”.

Poi, i temi caldi. Iniziando dal mercato. “Confermo gli arrivi di Antenucci, Costa, Folorunsho, Scavone , Frattali, kupisz e Terrani – dice il presidente – La società ha dei piani seri e lo stiamo confermando con i fatti. Antenucci è la prima conferma di un giocatore di serie A che ha deciso di sposare il nostro progetto: abbiamo aggredito subito il mercato, non potevamo perdere tempo, ma non finisce qua. Siamo alla ricerca di qualcosa nel reparto difensivo. Bari è una città che merita tanto e noi siamo ambiziosi”.

Sulla campagna abbonamenti. “Premierà chi è stato abbonato lo scorso anno – chiarisce subito De Laurentiis -, chi ci ha già dato fiducia se lo merita. In ogni caso, ci saranno tante offerte. Dopo la promozione, per strada, ho sentito salire la febbre biancorossa: la pizza ha avuto un’esplosione di entusiasmo. Per questo, mi aspetto ancora più affluenza rispetto alla passata stagione”.

Infine, il punto su Franco ‘Ciccio’ Brienza. “Sarà sempre la bandiera del Bari – spiega il presidente -. Gli abbiamo prospettato un ruolo importante all’interno della società, quello di responsabile del settore giovanile. Ha deciso di prendersi una pausa di riflessione. A 40 anni, per un calciatore, non è facile ricollocarsi e capire cosa fare della propria carriera. Lui ci sta pensando. Noi saremo sempre pronti ad accoglierlo a braccia aperte: gli auguriamo il meglio e spero vivamente di ritrovalo in futuro”.

Lo staff di mister Cornacchini, nella prossima stagione, sarà arricchito ufficialmente della presenza di Luca Cacioli, l’ex calciatore biancorosso sarà collaboratore tecnico del mister sul campo. Enrico Bortolas, invece, ricoprirà il ruolo di match analist. Nuove figure professionali anche all’interno dello staff sanitario: un medico sociale, più due fisioterapisti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui