Home Sport Mister Cornacchini in esclusiva ai nostri microfoni: “Che tosto il mio Bari!”

Mister Cornacchini in esclusiva ai nostri microfoni: “Che tosto il mio Bari!”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Secondo giorno di ritiro a Bedollo. In esclusiva su Radiobari le parole di mister Cornacchini:

“Saranno due settimane di lavoro intenso. Tutti si sono presentati in buone condizioni. Antenucci? Un giocatore di grande qualità e un ragazzo straordinario. Sarà un vantaggio per noi è un problema per gli avversari. Anche gli altri arrivati sono tutti giocatori di qualità. La società sta compiendo grandi sforzi per un campionato di alto livello. Adesso aspettiamo rinforzi nei ruoli mancanti, di sicuro sta nascendo una bella squadra.

Io sono motivato, sarà un anno importante, che conta molto. Una sfida per me valida, piacevole e stimolante. Ho la fortuna di allenare in una piazza straordinaria, con un pubblico incredibile e giocatori forti.

Impossibile mantenere un profilo basso, si parte per fare campionato di vertice. Di sicuro nessuno ci regalerà nulla, sarà un campionato complicato e affronteremo squadra attrezzate. Serviranno testa e spirito sacrificio. La qualità del gioco dipende anche dalla qualità dei giocatori.

Anche in C però si giocherà un calcio al San Nicola e un altro calcio in trasferta. Stiamo strutturando la squadra proprio per essere in grado di affrontare ogni situazione. Conta il risultato, poi se si vince giocando bene sarò anche più contento. Stiamo lavorando su due situazioni di gioco, il 4-3-3 e il 4-4-2 o 4-2-3-1 in base agli interpreti. Abbiamo esterni forti nell’uno contro uno, giocatori che determinano e dobbiamo provare a sfruttarli.

Ai tifosi chiedo di starci vicino, il loro calore è importante e ci motiva a fare sempre meglio. Un aggettivo per il mio Bari? Tosto, il mio Bari deve essere tosto. Una squadra difficile da affrontare per qualità e voglia di ottenere risultato”

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui