Home Sport Calcio Femminile, ecco le nuove maglie della Pink Bari. Emiliano: “Le ragazze...

Calcio Femminile, ecco le nuove maglie della Pink Bari. Emiliano: “Le ragazze porteranno il marchio Puglia in giro per l’Italia”

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Terzo anno consecutivo in A al via sabato 14 settembre, tanto entusiasmo e nuove maglie. Le divise da gara che caratterizzeranno la stagione sportiva della Pink Bari sono state presentate questa mattina in Regione. Al tavolo dei relatori, oltre al padrone di casa Michele Emiliano, la presidente della Pink, Alessandra Signorile, il direttore tecnico biancorosso Isabella Cardone, e il dirigente di Pugliapromozione, Luca Scandale: lo sponsor della squadra, infatti, anche quest’anno sarà l’agenzia di promozione turistica della Puglia e le maglie delle ragazze riporteranno l’hashtag #WeAreInPuglia.

“Il calcio femminile – ha detto Emiliano – è qualcosa in più di una semplice squadra in serie A: il calcio femminile è una possibilità straordinaria per spiegare, anche a chi ancora non ci arriva, che le opportunità di ciascuno devono sempre essere identiche, perché la parità di genere non è solo una dichiarazione da fare nei programmi politici, ma una cosa da vivere ogni minuto nel rispetto, nell’amore e soprattutto nella considerazione.

“Il contributo con il marchio WeAreInPuglia – ha aggiunto il presidente – è poco più che simbolico e il marchio lo porteranno in tutta Italia ogni volta che le ragazze andranno fuori, magari portando insieme la filiera agroalimentare pugliese e i vari prodotti che potranno essere presentati durante ogni partita di calcio. Ci auguriamo che WeAreIn Puglia, che ha un contratto di promozione turistica, possa essere presto sostituito da un main sponsor. Facciamo questa operazione perché le Pink sono una squadra femminile, che disputa un campionato di serie A ed è una società totalmente autofinanziata dai soci: nulla a che vedere con il calcio professionistico”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui