22.4 C
Comune di Bari
lunedì 14 Giugno 2021
Home Sport SSC Bari, il DS Romairone a chiusura del mercato: "Sono soddisfatto, siamo...

SSC Bari, il DS Romairone a chiusura del mercato: “Sono soddisfatto, siamo coperti in tutti i ruoli. I conti li faremo alla fine”

Notizie da leggere

Conferenza stampa fiume ed eccezionalmente in presenza quella di oggi che ha visto il direttore sportivo della SSC Bari Giancarlo Romairone protagonista dopo la chiusura della sessione invernale del calciomercato. Queste le sue dichiarazioni:

“In questa sessione di mercato sono arrivati due giocatori di spessore e un giovane che purtroppo non ha fatto vedere subito le sue qualità. In generale siamo andati a migliorare in quei ruoli in cui abbiamo deficitato nel girone d’andata. Per Maggio non c’è mai stata una trattiva, per quanto riguarda invece il ritorno di Djavan Anderson purtroppo non si è riusciti a concludere la trattativa in tempo e come si suol dire qualche colpo inevitabilmente ti rimane in canna. Mi ritengo soddisfatto perchè abbiamo preso due giocatori forti per ogni ruolo e d’ora in avanti dobbiamo pensare solo a fare il meglio possibile nelle prossime partite”.

“In questo momento storico è molto più difficile lavorare, pensiamo alle grandi squadre di Serie A che non hanno fatto alcun movimento sul mercato. I punti di differenza dalla Ternana sono aumentati ma non per carenze nel nostro reparto offensivo. Purtroppo gli episodi a volte condannano nel calcio, ma fa parte della vita di tutti i giorni. Questa è una società in crescita e pretende risultati da tutti noi. L’unica cosa che ci manca sono i tifosi, i veri tifosi ci avrebbero sostenuto prima che criticato”.

I grandi traguardi passano attraverso i grandi momenti di sofferenza, inutile fare proclami adesso su quello che potrebbe succedere a fine stagione. Il presidente in questo momento ha messo a disposizione le misure necessarie per permetterci di raggiungere i nostri obiettivi. Io credo che questa squadra possa giocare in tante maniere diverse, poi deciderà il mister ma ci sono tante armi a disposizione. È una rosa all’altezza per arrivare fino in fondo”.

“Non prenderemo svincolati perché siamo già sufficientemente coperti. Maita? I rinnovi sono in agenda perché abbiamo una programmazione ne stiamo parlando e sarà solo una formalità. È chiaro che abbiamo qualche problema da risolvere ma il nostro lavoro è quotidiano in questa direzione ed è ovvio che ho una richiesta altissima verso chi lavora con noi. Tutti i problemi vengono analizzati e discussi tutti i giorni, se poi siamo riusciti a risolverli lo vedremo alla fine”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche