13.5 C
Comune di Bari
martedì 20 Aprile 2021
Home Sport SSC Bari, De Laurentiis: "Non accetto speculazioni, siamo presenti e andiamo avanti....

SSC Bari, De Laurentiis: “Non accetto speculazioni, siamo presenti e andiamo avanti. DS? Ci stiamo lavorando”

Da leggere

A parlare in questo momento di difficoltà in casa Bari è il presidente Luigi De Laurentiis. Tanti i temi toccati dal numero uno biancorosso che così si è espresso in conferenza stampa:

“Sono sempre stato vicino alla squadra, questa stagione più che mai. Quindi non accetto alcun tipo di speculazione e una speculazione ad hoc è stata l’accusa fatta nei confronti della mia famiglia di voler lasciare Bari. Queste sono tutte cose che non contribuiscono alla serenità di questa squadra. A dimostrazione del nostro impegno ci sono in primis il rinnovo di Maita e poi l’acquisizione di un lotto per abbellire ancora di più l’area dello stadio in un momento difficile a livello economico a causa dell’emergenza sanitaria. Giuseppe Pompilio è una persona molto vicina alla mia famiglia ed è venuto semplicemente a trovarmi. La sua presenza qui a Bari non ha niente a che vedere con il Napoli.

Al momento il nostro obiettivo è quello di arrivare preparatissimi ai play-off. La Ternana ormai è andata e ci siamo resi conto che questo è diventato l’obiettivo più realistico da raggiungere. Play-off che abbiamo già vissuto lo scorso anno e sappiamo quanto possono essere difficili, ma dobbiamo arrivarci con la consapevolezza di portarci a casa la promozione.

DS? Stiamo lavorando per creare una lista di potenziali candidati. Stiamo aspettando prima di prendere una decisione definitiva perché non possiamo ingaggiare il primo che capita.

Una squadra di calcio subisce migliaia di variabili durante una stagione sportiva quindi non è una questione di direttore sportivo o di allenatore. E’ un’insieme di variabili che devono funzionare contemporaneamente, in primis si è in mano alla sorte: l’anno scorso con 27 risultati utili consecutivi abbiamo perso l’unica partita proprio in finale play-off a dimostrazione di questo. Abbiamo valutato ma non abbiamo trovato elementi utili tra gli svincolati, poi è chiaro che gli infortuni ci hanno creato qualche difficoltà ed è evidente”.

 


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!