24.4 C
Comune di Bari
domenica 13 Giugno 2021
Home Sport SSC Bari, De Laurentiis a Radiobari: "Da oggi siamo in guerra. Voglio...

SSC Bari, De Laurentiis a Radiobari: “Da oggi siamo in guerra. Voglio vedere gli uomini”

Notizie da leggere

Bari proiettato verso la prima gara playoff in programma il prossimo 12 maggio. Questa mattina è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni, durante la trasmissione ‘Buongiorno Bari’, il presidente biancorosso Luigi De Laurentiis. Queste le sue parole:

“Tutti i giorni sono in costante contatto con l’allenatore. Auteri è carico e insieme cerchiamo di prendere le scelte migliori. Da oggi siamo in guerra, in queste 9 possibili partite mi aspetto grandi prestazioni. È stato un campionato difficile ma nessuno ci ha ancora levato la promozione.

Dalla prima partita bisogna entrare forti e decisi per questo mi aspetto di vedere in campo 11 leoni. Lo spogliatoio è molto motivato, la squadra sa di non essersi espressa al meglio durante il campionato, ma sono motivatissimi perché sanno di giocarsi qualcosa di importante anche per la loro carriera. Ds? In questo momento sto intervistando qualcuno, cercheremo di trovare la figura migliore. Al momento ce ne sono 3 in lizza. Appena deciderò lo comunicheremo. Riforma Coppa Italia? C’è stata grande delusione, noi presidenti non ci siamo sentiti tutelati ed è una scelta che non comprendo.

Multiproprietà? Al momento penso ad andare avanti e a questi playoff poi valuteremo passo dopo passo. Al momento non abbiamo parlato del rinnovo con Di Cesare perché siamo concentrati per il 12 maggio. Sono scaramantico e non voglio dire nulla, porto in tasca un corno che spero possa essere di buon auspicio. Anche con 1000 persone sarebbe importante riavere un po’ di pubblico. Con il tifo che abbiamo è stata una grande perdita, ci avrebbero motivato tantissimo e siamo stati molto penalizzati da questo punto di vista”.

Infine un messaggio ai tifosi biancorossi: “Ai tifosi chiedo di esserci il più vicino possibile, anche virtualmente, perché teniamo a voi tantissimo e spero di arrivare fino in fondo per sentire il loro calore umano”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche