24.6 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Sport SSC Bari, Auteri: "Domani è tutto. Possiamo ribaltarla"

SSC Bari, Auteri: “Domani è tutto. Possiamo ribaltarla”

Notizie da leggere

Alla vigilia della gara di ritorno fra Bari e Feralpisalò ha parlato in conferenza stampa l’allenatore biancorosso Gaetano Auteri. Queste le sue parole:

La sfida di domani: “L’obiettivo è vincere, abbiamo un solo risultato a disposizione. Servono energie positive e forza mentale, saper gestire le responsabilità. Sono convinto che faremo il nostro dovere. Possiamo metterli sotto. Dobbiamo essere positivi. Domani è tutto, una gara decisiva. Non perdiamo positività”.

Il gruppo: “L’uomo è dominante in questo aspetto, una parte fondamentale. Dobbiamo mettere in gara tutto quello che abbiamo. A volte facciamo scelte sbagliate, chiaro non poter andare sempre a mille. Serve continuità di prestazione, una gara equilibrata, giudiziosa, intensa. Non fasciamoci la testa prima”.

Feralpisalò: “Loro non cambieranno modo di giocare, toccherà a noi essere bravi come fatto nell’ultima mezz’ora, prendere il sopravvento e trovare i varchi giusti. Hanno qualità e sono aggressivi, ma non sono certo superiori a noi. Lo sappiamo e dobbiamo dimostralo in campo. Siamo in grado di ribaltare la situazione”.

Tenuta fisica e mentale: “Stiamo bene. Dobbiamo concentrarci sulle linee guida del gioco, non pensare ad altro. A volte vedo una squadra bloccata mentalmente, troppo timorosa. Questo non deve accadere. Dobbiamo scendere in campo con la voglia di alzare subito i ritmi, mettendoci aggressività e intensità”.

La formazione: “Sarà la terza partita in sette giorni, qualcosa cambieremo sicuramente. Abbiamo possibilità di scelta”.

Cianci: “Non ha ancora il giusto minutaggio nelle gambe, ha ancora fastidio. Per lui al momento posso prevedere solo un impiego part time”.

Celiento: “Sta bene, ha recuperato e può essere impiegato”.

Arbitri: “Se si mettono già le mani avanti… potrei dire tante cose, ma preferisco evitare”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche