27.9 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Sport SSC Bari, De Laurentiis: “Polito uomo giusto, darà mentalità. Budget? Non cambia”

SSC Bari, De Laurentiis: “Polito uomo giusto, darà mentalità. Budget? Non cambia”

Notizie da leggere

Le parole in conferenza stampa del presidente Luigi De Laurentiis.

La stagione: “Dispiaciuto per l’epilogo. Abbiamo commesso errori e perso lucidità. Sono il primo ad essere deluso, abbiamo investito oltre venti milioni, sono amareggiato per la piazza, per ogni singolo tifoso.

Scelta Polito: “Ho preferito lui tra sei sette profili. È la persona giusta, uno che ha fame. È un leader naturale, ovunque va cerca di costruire la mentalità. Bari non può restare in c, lo sappiamo. Non possiamo sbagliare. Ripeto Ciro Polito è la prima pedina per ricostruire una mentalità”.

Struttura societaria: “Non mancano altre figure aziendali. Il Bari è organizzato quanto una società di serie A. Se cresceremo ancora di categoria e servirà anche un direttore generale provvederemo. Ora ci sono io a fare determinate cose in prima persona”.

Budget: “Confermiamo lo stesso investimento delle passate stagioni. Siamo motivati e abbiamo voglia di vincere”.

La baresità: “Non è questione di baresità, ma di avere dei leader nel gruppo. Costruire e creare una mentalità vincente”.

Campagna abbonamenti: “Stiamo lavorando con ticket one per farci trovare pronti. Speriamo si possa riaprire già al 40% a inizio campionato. Poi studieremo una campagna abbonamenti per il tifoso, una proposta dinamica per riavere gente allo stadio”.

Distacco da Napoli: “Si riparte in maniera diversa. Il nostro ds prenderà decisioni in maniera indipendente, punto”.

Multiproprietà: “Se ci troveremo di fronte alla problematica di aver vinto il campionato di B, i tifosi sarebbero contenti comunque. Vedremo anche Lotito che soluzione troverà con la Salernitana. Si può trovare un sistema con un fondo, un trust o altro. Noi dovremo probabilmente cedere maggioranza a un fondo o magari si troveranno sistemi diversi. In ogni caso vorrebbe dire avere il Bari in A, la problematica sarà solo per me imprenditore”.

Sponsor tecnico: “Sarà la Kappa, presenteremo più avanti le maglie”.

Settore giovanile: “È ben seguito. Quest’anno hanno esordito due giocatori. È un primo passo, non ci fermiamo”.

Sede ritiro: “Non è stata ancora definita”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche