30.2 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Sport Il grande tennis fa il suo ritorno in Puglia, dal 22 luglio...

Il grande tennis fa il suo ritorno in Puglia, dal 22 luglio presso i campi del Country Club Bari

Notizie da leggere

Il grande tennis fa il suo ritorno in Puglia. Dal domani sino al 1 agosto, i campi del Country Club Bari e dell’Angiulli Bari ospiteranno i Campionati italiani femminili individuali di 2^ categoria. Si tratta del livello appena immediatamente sotto quel del circuito del grande tennis internazionale, con la prospettiva per le migliore di entrarne a fare parte. Non casuale la scelta della Puglia, terra che ha regalato al tennis italiano una delle sue emozioni più forti con la finale degli Us Open 2015 tra la brindisina Flavia Pennetta e la tarantina Roberta Vinci.

Tra le partecipanti, spicca il nome di Anastasia Grimalska, fiorentina, che vanta presenze in alcuni dei tornei più importanti del panorama mondiale. Di livello 2.2, il massimo in questa categoria , ci sono anche Sara Milanese e Elisa Visentin. Grande  attesa anche per le tenniste locali: in campo, tra le altre, la barese Francesca Dell’Edera, prodotto dell’Accademia del tennis del capoluogo pugliese.

Da domani prenderanno il via gli incontri valevoli per le qualificazioni al tabellone principale. “La Regione Puglia crede fortemente alla promozione del territorio attraverso lo sport”, le parole dell’assessore allo sport della Regione Puglia, Raffaele Piemontese. “L’assegnazione del torneo a Bari conferma la considerazione che la Federazione italiana tennis ha nei confronti del nostro livello organizzativo”, il commento di Isidoro Alvisi, pugliese, vice presidente nazionale della Fit.

Grande entusiasmo nei due circoli baresi pronti ad ospitare l’evento. “In questo periodo storico in cui il movimento tennistico italiano sta ottenendo risultati importanti a livello mondiale, il nostro obiettivo è viaggiare di pari passo con questo trend”, le parole del presidente della New Country Tennis Academy, Giovanni Dell’Edera, che per l’occasione ha anche annunciato l’imminente apertura di una struttura sociale e sportiva all’avanguardia.

“Il nuovo corso dell’Angiulli con la nuova presidenza inizia alla grande il suo percorso con questa manifestazione di rilievo nazionale alla quale seguiranno altri eventi di carattere internazionale sia nel tennis che negli altri sport”, il pensiero del presidente dell’Angiulli, Gaetano Ingravallo.  Giudice arbitro del torneo il siciliano Salvatore Armetta.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche