17.3 C
Comune di Bari
lunedì 25 Ottobre 2021
Home Sport NBA 2021/2022: quali sono le favorite per la vittoria del titolo?

NBA 2021/2022: quali sono le favorite per la vittoria del titolo?

Notizie da leggere

Il campionato di NBA rappresenta la massima opportunità, per numerosissimi atleti statunitensi, di affermarsi nel corso della propria carriera. Per questo motivo, ogni anno, si osservano numerosissime squadre competere per la vittoria del titolo finale, come dimostrato anche dai numerosi giochi del casino che permettono di puntare sull’una o l’altra squadra; in effetti, l’NBA rappresenta un campionato incredibilmente competitivo, all’interno del quale sono diverse le squadre che gareggiano per ottenere la vittoria finale con dei superteam e una serie di giocatori sicuramente importantissimi, che possono definire il valore di una squadra o le sue probabilità di vittoria finale. Per quel che concerne il campionato di NBA 2021/2022, sono almeno due le squadre candidate alla vittoria finale, per quanto le favorite risultino essere, addirittura, maggiori. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito e quali sono le squadre candidate alla vittoria finale.

 

Los Angeles Lakers

 

La prima tra le squadre candidate alla vittoria finale della NBA è sicuramente quella dei Los Angeles Lakers. La delusione del campionato 2019/2020, rappresentata dalla sconfitta al primo turno dei play-off, ha caratterizzato uno smacco per la dirigenza californiana, che ha deciso di stravolgere il roster della squadra puntando su alcuni campioni di grandissimo livello, che hanno deciso di vestire giallo viola. Per fare ciò, i Los Angeles Lakers hanno dovuto rinunciare a numerosissimi contratti e giocatori, tra cui quello del tanto amato Alex Caruso; di contro, ovviamente, hanno guadagnato tantissimo in qualità ed esperienza dei giocatori, aggiungendo, all’interno della squadra, un esperto Russell Westbrook e un tanto amato Carmelo Anthony, oltre che il centro DeAndre Jordan che partirà naturalmente dalla panchina.

 

Non è chiaro quale sia l’intento della dirigenza dei Lakers ma, stando alle valutazioni degli esperti, Russell Westbrook dovrebbe guidare la squadra in regoular season, facendo rifiatare particolarmente sia LeBron James che Anthony Davis in vista dei play-off. A proposito dell’ultimo giocatore menzionato, dovrebbe aver finalmente accettato di cambiare il suo ruolo e giocare da centro; gli altri roleplayer, tra cui soprattutto Carmelo Anthony, aiuteranno tantissimo sia nel segnare triple importanti, sia nel guidare la panchina.

 

Brooklyn Nets

 

La squadra favoritissima alla vittoria finale, sia per meccanismi collaudati, sia per volontà di rivalsa, è sicuramente quella dei Brooklyn Nets; la squadra di New York ha dimostrato, nel corso degli ultimi anni, di poter ambire alla vittoria finale grazie alla gestione dei contratti importantissimi, tra cui quello di Kevin Durant, Kyrie Irving e James Harden. L’infortunio di alcuni giocatori importantissimi nel sistema Nets ha portato la squadra a perdere nelle finali di Conference contro i Milwaukee Bucks, per quanto la vittoria sia stata vicina soltanto un punto.

 

Il 2021/2022 potrebbe caratterizzare un anno piuttosto importante, grazie all’aggiunta a roster di alcuni giocatori come Patty Mills, molto funzionale all’interno del sistema, o Aldridge, tornato a calpestare il parquet dopo i problemi cardiaci che l’hanno interessato; però, è da monitorare sia la situazione di Irving, che non potrà giocare la maggior parte delle partite in casa nel caso in cui non dovesse vaccinarsi, sia quella di James Harden, che non ha ancora trovato un’intesa sul rinnovo del suo contratto e dovrebbe, per questo, diventare un Free Agent alla fine della stagione. In ogni caso, se i Brooklyn nets dovessero essere al completo, sarà impossibile per tutti batterli.

 

Milwaukee Bucks

 

Ultimissima squadra essere favorita per la vittoria del titolo è sicuramente quella dei Milwaukee Bucks. Vengono da una vittoria dell’anello e hanno un ormai consolidato Giannis Antetokoumpo, libero da turbe e pensieri di qualsiasi tipo, relativi soprattutto alla vittoria e al consolidamento del giocatore. L’assetto della squadra non è sostanzialmente cambiato, per quanto alcune pedine siano state mosse, e per questo motivo i Milwaukee Bucks sono sicuramente la squadra da battere ai play-off, avendo ormai rinunciato al dominio completo della regular season e all’ottenimento del primo posto nel seeding. Ovviamente, i Milwaukee Bucks partono un po’ indietro rispetto alle altre contender, se a parità di roster completo, ma infortuni e altre gestioni sbagliate potrebbero favorire particolarmente la squadra.

 


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche