16.5 C
Comune di Bari
giovedì 2 Dicembre 2021
Home Storie Campionato Mondiale del Panettone, bronzo per il panificio Santa Fara: "Il segreto?...

Campionato Mondiale del Panettone, bronzo per il panificio Santa Fara: “Il segreto? Amore e qualità dei prodotti”

Notizie da leggere

“Un riconoscimento inaspettato”. Stenta ancora a crederci Francesco De Pasquale, vincitore della medaglia di bronzo al Campionato Mondiale 2021 per il miglior panettone del mondo. Figlio d’arte, panificatore di professione del panificio Santa Fara di Bari, ammette di aver proposto un prodotto di qualità “pur non essendo pasticciere. Faccio il panificatore da 12 anni – sottolinea Francesco – Ho partecipato a questo concorso (che si è tenuto a Roma ndr) per alzare l’asticella, per spingermi oltre a livello personale”.

Nessun ingrediente diverso, la sua proposta è stata il panettone classico, quello conosciuto in tutte le case degli italiani. Ma alla base del terzo prodotto più apprezzato in una gara di livello internazionale c’è l’amore per il lavoro, il rispetto delle materie prime ma soprattutto “il lievito madre vivo – dice ancora Francesco – perché è quello che fa la differenza assieme alla tecnica acquisita con l’esperienza sul campo e ai prodotti impiegati, molto ricercati, di alta qualità”.

Il riconoscimento, assieme a un attestato, non poteva arrivare in un periodo migliore. A poco più di due mesi dal Natale, il panificio Santa Fara è pronto a far degustare il suo panettone a tutti i baresi. “Per la versione classica siamo già in fase di preparazione e ci sono già tante richieste – conclude Francesco – In questi giorni abbiam sfornato la versione autunnale, quello al castagnaccio, che segue l’esperimento di successo della scorsa estate, il panettone al mojito”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti