9.1 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeBassa sxBari, chiede l'elemosina e ringrazia pulendo il sottopasso Marconi: l'impegno di Constantina...

Bari, chiede l’elemosina e ringrazia pulendo il sottopasso Marconi: l’impegno di Constantina per la città

Notizie da leggere

Il sottopasso pedonale Marconi, al quartiere Madonnella di Bari, splende grazie all’impegno di una donna che passa le sue giornate a chiedere l’elemosina. Ma non è una mendicante qualunque, perché il suo modo per sdebitarsi con la città che l’ha accolta è quello di mantenere il decoro della “sua” zona. Per questo, ogni giorno passa la scopa e, quando la pioggia porta fango e sporcizia, lava a terra tutto il passaggio pedonale.

Constantina Vasile è di nazionalità rumena, ha 61 anni e da 14 vive a Bari, nel campo Rom di Japigia. In tanti la conoscono perché il suo presidio è proprio il sottopasso. “Tra studenti delle scuole, la Marconi e l’Amedeo d’Aosta, di qui passano tantissimi ragazzi – racconta Constantina a Telebari – e a loro si aggiungono anche molti lavoratori. Mi piace far trovare tutto pulito”.

In effetti, da quando è lei a occuparsi della pulizia quotidiana del sottopasso, i risultati si vedono. E tanti baresi apprezzano l’impegno di questa donna che, nonostante le difficoltà quotidiane ad andare avanti, non si perde d’animo e anche nelle giornate più fredde pensa a dare il suo contributo per rendere più bella la città. “Ma non vorrei che adesso il sindaco Decaro possa arrabbiarsi”, conclude Constantina con un sorriso, perché la sua unica paura è quella di essere allontanata dal suo amato sottopasso.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!