27.8 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

giovedì 11 Agosto 2022
HomeStorieCapurso, 5 milioni di euro per un Bosco urbano: orto, area fitness...

Capurso, 5 milioni di euro per un Bosco urbano: orto, area fitness e anfiteatro

Notizie da leggere

Un bosco urbano a Capurso, finanziato con 5 milioni di euro. A comunicare la buona notizia è il sindaco Michele Laricchia. A marzo dello scorso anno, tenendo fede ad un obiettivo del programma di mandato, la Giunta comunale ha individuato quale sito idoneo per la realizzazione del Bosco urbano l’area situata in via Macchia dei Proni, conosciuta come “ex campi di spandimento”, spiega Laricchia. “Ad aprile si dava indirizzo ai Settori tecnici comunali di procedere alla predisposizione di tutti gli atti necessari all’assegnazione al Comune di Capurso di contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana e partecipare, così, ad un bando ministeriale”, continua.

Oggi, a meno di un anno, l’amministrazione festeggia un importante traguardo: il Comune di Capurso ha ottenuto un finanziamento ministeriale di 5 milioni di euro per la realizzazione del Bosco Urbano. L’area oggetto dell’intervento interesserà circa 49mila metri quadri ed oggi ben si presta ad accogliere degrado, abbandono e vandalismo: elementi che l’amministrazione punta, attraverso la realizzazione del bosco, a sconfiggere, migliorando la qualità del decoro urbano, del tessuto sociale ed ambientale.

“Abbiamo raggiunto un grande risultato, frutto di un lavoro di squadra encomiabile che ha visto il lavoro della parte politica, dell’ufficio patrimonio e degli uffici tecnici comunali – commenta il sindaco Michele Laricchia – Questo è il più grosso finanziamento mai arrivato a Capurso. Il progetto parla di futuro. Il rispetto dell’ambiente da oggi in poi sarà uno dei pilastri fondamentali della programmazione politica locale. Siamo partiti con il piede giusto”.

“Creeremo un nuovo spazio verde qualificato che accoglierà piantumazioni arboree, un orto urbano e didattico, un’area giochi, un’area fitness e benessere ma anche un grande anfiteatro che potrà essere utilizzato dalle nostre scuole e dalle associazioni del territorio e non soltanto – dichiara l’assessore al Patrimonio, Claudia Nitti  – Sarà un’area dove tutti potranno dedicarsi allo svago, al relax, all’attività fisica e culturale. Sarà incentivata la viabilità ciclabile e finalmente creeremo un nuovo collegamento carrabile e ciclo-pedonale di connessione con le zone di Superga e San Pietro che permetterà alla comunità capursese di essere più vicina e unita”.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!