26 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

martedì 24 Maggio 2022
HomeStorieL'incredibile storia di Anna: "Senza acqua in casa da vent'anni a Santeramo"

L’incredibile storia di Anna: “Senza acqua in casa da vent’anni a Santeramo”

Notizie da leggere

Provate ad immaginare nel 2022 di vivere senza un bene essenziale, primario, come l’acqua. La signora Anna Don Vito, residente a Santeramo in Colle, da vent’anni ne è sprovvista. Varie amministrazioni comunali si sono susseguite negli anni ma la soluzione non è mai stata trovata. L’Acquedotto Pugliese, parecchi anni fa, ha installato nella sua via di residenza, via Principessa Margherita, una tubazione che potesse servire l’arteria stradale di acqua, ma Anna non ne ha mai potuto usufruire.

Per questo motivo, un anno fa si è rivolta al Comune di Santeramo che ha cercato di porre parzialmente rimedio alla situazione aiutandola sporadicamente, ma tutt’oggi, nel 2022, Anna si rifornisce da un pozzo negli immediati pressi della sua casa, tra l’altro pagando 35 euro al mese. L’assessore ai Lavori Pubblici, Rocco Marsico, interpellato dalla redazione di Telebari, ha tenuto a precisare: “Mi sono attivato molto prima che la signora Anna facesse richiesta di aiuto formale al Comune, poiché sapevo di questo problema da settembre scorso. L’abbiamo aiutata come abbiamo potuto, fornendole acqua per qualche mese”. “Finalmente – ha quindi sottolineato l’amministratore – Aqp ha effettuato un sopralluogo per capire la natura tecnica del problema e si sta attivando per cercare di risolverlo in pochi giorni, ma abbiamo incredibilmente scoperto che la nostra concittadina poteva usufruire dell’acqua sin da subito, quindi anni fa”.

“Purtroppo – ha spiegato Marsico – non risultando né residente né affittuaria nella sua abitazione, potrebbe per lei essere tutto complicato. Temiamo che intoppi burocratici possano impedire ad Anna di avere finalmente l’acqua in casa”, è stata la chiosa amara dell’assessore. Anche Acquedotto, interpellato da Telebari, conferma. “Acquedotto Pugliese ha tenuto ieri un sopralluogo – ci scrive – Stiamo valutando la situazione per la realizzazione di un tronco idrico. Stiamo facendo approfondimenti tecnici, affrontando le difficoltà dell’intervento molto complesso per la presenza  di sottoservizi in una strada molto stretta. All’esito di questi approfondimenti potremo stimare tempi e costi”.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!