26 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

martedì 24 Maggio 2022
HomeStorieAlghe di mare come concime per il terreno, l’idea di Valentino trionfa...

Alghe di mare come concime per il terreno, l’idea di Valentino trionfa a Roma: suo l’Oscar Green

Notizie da leggere

Vincono l’Oscar Green a Roma le lattughe di mare come biostimolanti del terreno a base di alghe utili a prevenire gli stress climatici, proprio nel momento in cui a causa del conflitto in Ucraina è emersa la grande dipendenza dell’Italia dall’estero di materie prime utili all’agricoltura, come i fertilizzanti. Soddisfazione di Coldiretti Puglia per il premio all’innovazione riconosciuto al pugliese Valentino Russo, ‘inventore’ delle alghe di mare a Taranto, una spallata concreta contro le criticità ambientali che riguardano l’aria, il mare e la terra.

In un impianto nel mare piccolo, nel Golfo di Taranto, Valentino Russo ha iniziato a coltivare le alghe (le lattughe di mare) che una volta mature sono raccolte e trasformate – spiega Coldiretti Puglia – in biostimolanti attraverso un reattore chimico. Le alghe marine, così trasformate in biostimolanti, sono utilizzati per ridurre gli stress climatici che vivono le piante, riducendo gli imput chimici e aumentando la qualità del terreno. In rete con Eni e Coldiretti il progetto intende sviluppare una bioraffineria nel mediterraneo per la trasformazione delle alghe in biostimolanti, mentre gli scarti in bioetanolo, con assorbimento contestuale di anidride carbonica.

Anche nel 2021 dai mari e dai campi della Puglia sono tante le idee innovative e vincenti che hanno concorso al premio Oscar Green: dal cioccolatino all’olio extravergine di oliva prodotto ad Andria al pomodoro gigante alto 15 metri ‘abbronzato’ con i fari led coltivato in quel di Monopoli. Storie belle che, seppure a Roma non hanno trionfato, sicuramente faranno parlare di sé.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!