32 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

martedì 24 Maggio 2022
HomeStorieIncendiato e chiuso dal 2018: l'Osservatorio astronomico di Acquaviva riapre in estate

Incendiato e chiuso dal 2018: l’Osservatorio astronomico di Acquaviva riapre in estate

Notizie da leggere

A breve verranno ultimati i lavori dello storico Osservatorio Astronomico di Acquaviva Delle Fonti, fondato più di 25 anni fa. Il 23 dicembre 2018 infatti, l’Osservatorio comunale fu vandalizzato da ignoti che entrarono all’interno del complesso nel cuore della notte: appiccarono un incendio e seminarono il caos, distruggendo chirurgicamente lenti di grande valore, e provocando di conseguenza danni ingenti.

Il crimine rimane tutt’oggi un mistero e nessun colpevole è stato individuato, ma bisogna sottolineare che i malintenzionati avevano le chiavi dell’edificio, poiché non è stato riscontrato alcun segno di effrazione. In ogni caso ci sono voluti diversi anni per poter ridare vita alla più celebre struttura astronomica pugliese, e si sta procedendo anche con la sostituzione del telescopio.

“Stiamo rimettendo a posto tutto quanto”, dichiara a Telebari il sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci, “si dovrebbe ripartire a giugno”. In realtà già durante l’estate scorsa, l’Osservatorio aveva ospitato vari eventi, tra cui concerti, osservazioni e la presentazione del libro “Il telescopio della letteratura” di Alessandra Grandelis. L’obiettivo ora, è quello di rilanciarlo definitivamente “in orbita”, inserendolo in un polo assieme al museo archeologico e ad uno spazio immersivo dedicato all’acqua.

Se te lo sei perso, leggi l’articolo su Samantha Cristoforetti che porta in orbita l’olio pugliese.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!