20.5 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

domenica 22 Maggio 2022
HomeStorie"La mia vita da guardiano del faro": la storia di Gaetano, custode...

“La mia vita da guardiano del faro”: la storia di Gaetano, custode di San Cataldo

Notizie da leggere

Com’è il mondo visto da lassù, in cima al faro? Quali sono le emozioni di un rapporto unico ed esclusivo con il nostro amato mare? Lo racconta in una lunga intervista a Telebari Social Night Gaetano Serafino, storico guardiano del faro di San Cataldo, a Bari, da qualche giorno in pensione. Gaetano ha ereditato la passione per i fari da papà Michele, anche lui guardiano per scelta e per professione. “Sono stato concepito nel faro di Capo Rizzuto – racconta – e ho sempre vissuto nei fari, da Gallipoli a Vieste. A Gallipoli vivevamo sull’isola di Sant’Andrea, appena tre famiglie con cinque bambini nella natura incontaminata”.

Dopo 67 anni di vita nel faro, per Gaetano è arrivata la pensione: il faro di San Cataldo è ora custodito da quattro ex militari, che si alternano in uno dei posti più suggestivi della città. Le foto del funzionamento del faro qui e nella nostra intervista.

 

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!