7.1 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Apertura Coronavirus in Puglia, USCA pronte a partire. Sanguedolce: “Nella ASL di Bari...

Coronavirus in Puglia, USCA pronte a partire. Sanguedolce: “Nella ASL di Bari a disposizione 120 medici”

Da leggere

Le USCA – Unità Speciali di Continuità Assistenziale – sono pronte a entrare in azione sul territorio pugliese per l’assistenza a domicilio dei malati di Covid che non hanno bisogno di ricovero ospedaliero. A partire da oggi saranno pronti i kit di DPI per 400 operatori di tutte le ASL pugliesi. Ciascun operatore riceverà nella fase iniziale un kit di 5 tute, 2 visiere, 2 occhiali, 100 maschere chirurgiche, 50 mascherine FFP2 e 100 paia di guanti.

“Dopo i corsi di formazione a medici e operatori sanitari – spiega Vito Montanaro, direttore del dipartimento Salute della Regione – completeremo la dotazione organica delle USCA anche grazie alla programmazione con i comitati permanenti di ciascuna ASL. Dopodiché porteremo a regime le attività”.

“Nella Asl di Bari – spiega il direttore generale, Antonio Sanguedolce – ci sono a disposizione 120 medici. Oggi trasmetteremo al dipartimento regionale il cronoprogramma per l’inizio delle attività, con le attivazioni e le sedi. Le sedi sono state scelte per l’idoneità delle strutture, per le domande pervenute e anche per l’epidemiologia del territorio”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche