12.2 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Attualità Checco Zalone canta la pandemia, "L'immunità di gregge" il brano sull'amore sfumato...

Checco Zalone canta la pandemia, “L’immunità di gregge” il brano sull’amore sfumato per il lockdown

Da leggere

“Arriverà l’immunità di gregge, sui monti e sulle spiagge”. È il ritornello della nuova canzone di Checco Zalone, alias Luca Medici, dedicata alla pandemia. Il video, girato con Virginia Raffaele in ambiente casalingo e su un terrazzo condominiale, è stato postato oggi su facebook e contiene un omaggio a Domenico Modugno. A Modugno Zalone si ispira con una melodia in stile e l’abbigliamento tipico del cantante pugliese.

Nel brano Checco, con parrucca e baffi alla Modugno, racconta di un amore che avrebbe dovuto essere “consumato” il 9 marzo, sogno sfumato per colpa del lockdown perché “l’8 fu quel giorno buio e tetro che il presidente disse almeno un metro”.

Nel video ci sono i due amanti costretti a distanza che parlano in videochiamata e si dedicano alle autocertificazioni. “L’ultimo tampone sarò io per te – canta – , dimmi dove ti porto un 19, che Covid non è”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!