11.3 C
Comune di Bari
giovedì 22 Aprile 2021
Home Attualità Coronavirus, Caritas Bari dona 900 euro per 126 parrocchie: "Distribuzione di tutte...

Coronavirus, Caritas Bari dona 900 euro per 126 parrocchie: “Distribuzione di tutte le donazioni”

Da leggere

Il direttore della Caritas don Vito Piccinonna ha scritto ai 126 parroci della diocesi di Bari Bitonto una sorta di rendiconto delle donazioni ricevute per l’emergenza Coronavirus, sollecitando entro il 6 maggio le loro risposte, necessarie per l’adesione agli aiuti destinati a famiglie e persone in difficoltà.

La settimana scorsa era stato distribuito un questionario per raccogliere informazioni utili “a mettere in campo interventi coerenti con i bisogni”. “In questi ultimi due mesi – si legge nella lettera – sono pervenute diverse donazioni alla Caritas diocesana: Fondazione Puglia ha effettuato una donazione pari a 40mila euro da destinare all’acquisto di buoni spesa alimentari per famiglie”, poi “fedeli, privati, associazioni, enti e amici della Caritas diocesana” hanno offerto 31.553 euro, mentre “Caritas Italiana ha sin da subito stanziato 10.000 euro per famiglie e persone in difficoltà. A questi si aggiungono altri 28.000 euro. I supermercati Coop, per il tramite di Caritas Italiana”, hanno inviato buoni spesa per 13.200 euro. Inoltre, la donazione dello strumento diagnostico Microsemi Crp Horiba al reparto neonatologia dell’Ospedale Miulli, compiuta “dai presbiteri col Vescovo in occasione del giovedì santo, ha permesso di raccogliere 24.000 euro, a fronte di una spesa di 14.000.

La restante parte sarà utilizzata per acquistare dispositivi di protezione individuale da destinare ai senza dimora, agli operatori delle mense e di altri servizi”, compresa la struttura per anziani don Guanella di Bari. Poi, “alle 12 mense presenti in diocesi per i senza dimora abbiamo anche provveduto a fornire un contributo di euro 500”.

In questo quadro, prosegue la lettera, “l’Arcivescovo dispone che quanto giunto in Caritas diocesana sia messo a disposizione delle 126 parrocchie per un totale di 900 euro ciascuna”: 500 euro accreditati sull’Iban della parrocchia, 400 euro in buoni spesa in diversi supermercati. “Caritas, inoltre, possiede anche una ‘riserva’ di euro 9.000 proveniente sempre da Caritas Italiana per prodotti per bambini”, disponibili su richiesta delle parrocchie.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!