13.4 C
Comune di Bari
martedì 13 Aprile 2021
Home Apertura Fase 2 in Puglia: via libera allo sport individuale all’aria aperta, okay...

Fase 2 in Puglia: via libera allo sport individuale all’aria aperta, okay a manutenzione roulotte e allenamento animali

Da leggere

Via libera ad allenamento e addestramento animali, manutenzione camper e roulotte, ma anche a tutti gli sport amatoriali e individuali all’aria aperta. Compresi, quindi, quelli ‘da spiaggia’. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha emanato oggi una nuova ordinanza con efficacia immediata e valida sino al 17 maggio e la novità più succulenta è proprio quella relativa alle attività sportive all’aria aperta.

“Nel rispetto delle regole sul distanziamento interpersonale di almeno 2 metri – si legge nell’ordinanza -, è consentito sul territorio regionale lo svolgimento di tutti gli sport amatoriali e individuali all’aria aperta da praticare in forma individuale, con accompagnatore in caso di minori o persone non completamente autosufficienti”. La Regione Puglia, nella nota, fa esplicito riferimento a sport quali vela, canoa, canottaggio, surf, windsurf e kitesurf. Ma sarà possibile praticare anche tennis, golf, atletica, pattinaggio, ciclismo, equitazione, automobilismo e motociclismo, go-kart, tiro con l’arco, tiro a segno e simili.

“Limitatamente a tali attività sportive di natura amatoriale – specifica l’ordinanza – nell’ambito dei rispettivi impianti, centri o circoli sportivi, è fatto obbligo di garantire la prenotazione a distanza dello spazio necessario, nonché il rispetto di turnazioni tali da impedire assembramenti o contatti, in violazione della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri. L’obbligo di sanificazione quotidiana degli spazi utilizzati per l’accesso ai campi o agli impianti dove si pratica l’attività sportiva all’aperto. E l’inaccessibilità di tutte le parti comuni e di servizio – come spogliatoi, bar, docce e sale – con il divieto assoluto di somministrare alimenti e bevande”.

L’ordinanza, poi, consente ai proprietari e affidatari di cavalli e cani, di provvedere individualmente al loro allenamento e addestramento, esclusivamente in maneggi o zone autorizzate per questa attività, all’interno del territorio della Regione Puglia. È consentito, infine, lo spostamento individuale nell’ambito del territorio regionale per raggiungere camper o roulotte di proprietà, al fine di curarne la manutenzione, ma non più di una volta al giorno.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche