11.1 C
Comune di Bari
giovedì 15 Aprile 2021
Home Attualità “Caro Decaro, questa è la situazione in un ufficio ASL”: in via...

“Caro Decaro, questa è la situazione in un ufficio ASL”: in via Caduti di Via Fani la distanza sociale è zero metri

Da leggere

“Se ami l’Italia, mantieni la distanza”. Questo il motto che ha accompagnato la firma del premier Giuseppe Conte sul DPCM che ha segnato l’inizio della cosiddetta ‘fase 2’: una fase in cui, a detta di tutti gli esperti, è ancora più importante mantenere le distanze di sicurezza.

Almeno un metro, dicono i più. Quasi due, ha detto l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Zero metri, invece, per chi questa mattina era in coda al civico 25 di via Caduti di via Fani: sede del distretto socio sanitario unico ASL Bari.

La denuncia fotografica viaggia su Facebook ed è stata pubblicata da un cittadino sulla pagina di Antonio Decaro: “Caro sindaco, questa è la situazione in un ufficio ASL”, è scritto nel post. Circa 20 le persone che danno vita all’assembramento, una decina quelle accalcate davanti all’ingresso. L’aggravante è che non si tratta di un caso sporadico o di una situazione creatasi in un momento specifico: in galleria, infatti, un’immagine della stessa porzione di marciapiede relativa alla prima mattinata di ieri.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche