15.2 C
Comune di Bari
sabato 10 Aprile 2021
Home Attualità Torre Quetta, sospesa revoca concessione. Palone: "Decisione rimandata per l'emergenza"

Torre Quetta, sospesa revoca concessione. Palone: “Decisione rimandata per l’emergenza”

Da leggere

Il Consiglio di Stato ha accolto la sospensiva cautelare chiesta dagli ex gestori della spiaggia barese di Torre Quetta, ai quali il Comune di Bari, nel settembre 2019, aveva revocato la concessione.

Per la stagione estiva 2020, quindi, la spiaggia sarà ancora gestita dalla società ‘Il Veliero’ in attesa che i giudici amministrativi si pronuncino nel merito. L’udienza è fissata a settembre. L’amministrazione comunale aveva revocato la concessione contestando una serie di violazioni sulla gestione della spiaggia pubblica, relative alla mancata rendicontazione delle spese sostenute e ad eventi previsti dal bando ma mai realizzati. La società aveva impugnato il provvedimento dinanzi al Tar Puglia ottenendo un primo rigetto.

Ieri il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso cautelare, sospendendo temporaneamente la revoca. “Crediamo che il Consiglio di Stato, a ridosso dell’imminente stagione estiva e vista l’emergenza sanitaria in corso, che ha già determinato alcuni rinvii, abbia preferito non pronunciarsi nel merito delle questioni e posticipato qualsiasi valutazione – spiega l’assessora comunale allo Sviluppo economico, Carla Palone -. Noi rispettiamo, come abbiamo sempre fatto, le decisioni dei giudici e faremo in modo che i baresi, nei limiti e nel rispetto delle regole imposti dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, non debbano rinunciare all’estate a Torre Quetta”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche