7 C
Comune di Bari
martedì 20 Aprile 2021
Home Attualità Violenza sulle donne, Alessandro Piva 'incontra' 500 studenti di Puglia: il suo...

Violenza sulle donne, Alessandro Piva ‘incontra’ 500 studenti di Puglia: il suo Santa Subito proiettato in streaming

Da leggere

Stalking e violenza domestica sono fenomeni che neppure il coronavirus è riuscito a fermare. A testimoniarlo ci sono anche i numeri che il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha diffuso pubblicamente, secondo cui tra il 2 e il 5 marzo le richieste di aiuto delle donne ai centri antiviolenza della rete D.i.Re. sono aumentati del 75% rispetto all’anno precedente. In questo contesto, quindi, il 12 e 13 maggio oltre 500 studenti di Bari, Monopoli, Castellana Grotte e Bitonto ‘usciranno’ per qualche ora dalle aule ‘domestiche’ per partecipare virtualmente al matinée dedicato al film ‘Santa Subito’ di Alessandro Piva: pellicola ambientata, tra l’altro, a Palo del Colle alla fine degli anni 80, che racconta la storia di Santa, giovanissima vittima proprio di uno stalker.

L’evento è sostenuto da Confindustria Bari e Bat, è completamente gratuito per gli studenti e sarà virtualmente ospitato dai cinema inizialmente previsti prima dell’emergenza, per dare un segno di attenzione al comparto dell’esercizio cinematografico così duramente provato dal decreto di chiusura al pubblico di questi mesi. Il 12 maggio, tra l’altro, a chiudere i lavori con gli studenti sarà proprio un dibattito con Alessandro Piva.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!