Home Apertura Nuova ordinanza di Emiliano: chi arriva in Puglia deve autosegnalarsi, “vivamente consigliata”...

Nuova ordinanza di Emiliano: chi arriva in Puglia deve autosegnalarsi, “vivamente consigliata” l’app Immuni

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Da oggi chi arriva in Puglia non dovrà più fare la quarantena domiciliare, ma avrà ancora l’obbligo di segnalarsi. Lo stabilisce una nuova ordinanza firmata nella serata di ieri dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

“Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid19 – è scritto nell’ordinanza – si dispone che con decorrenza dal 3 giugno 2020, tutte le persone fisiche che si spostino, si trasferiscano o facciano ingresso in Puglia – da altre regioni o dall’estero, con mezzi di trasporto pubblici o privati – segnalino lo spostamento, il trasferimento o l’ingresso mediante compilazione del modello di auto-segnalazione disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia”. L’obbligo non riguarda chi si sposta per esigenze lavorative, per motivi di salute o per ragioni di assoluta urgenza.

Per chi arriva in Puglia c’è anche l’obbligo di dichiarare il luogo di provenienza e il Comune in cui si soggiorna e il dovere di conservare “per un periodo di 30 giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno. In pieno spirito di collaborazione – si legge in coda all’ordinanza -, è vivamente consigliato di scaricare l’app Immuni”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui