12.8 C
Comune di Bari
venerdì 23 Aprile 2021
Home Attualità Trasporti, Matteo Colamussi confermato presidente Asstra Puglia e Basilicata

Trasporti, Matteo Colamussi confermato presidente Asstra Puglia e Basilicata

Da leggere

L’Asstra Puglia e Basilicata conferma i suoi vertici. Il dott. Matteo Colamussi, direttore generale delle Fal, Ferrovie Appulo Lucane, resterà alla guida, nel ruolo di presidente, dell’associazione delle aziende di trasporto pubblico di Puglia e Basilicata, per il prossimo triennio. La rielezione è avvenuta oggi, all’unanimità, durante l’assemblea dei soci. Confermati anche i quattro vice presidenti: l’avv. Rosario Almiento, presidente Fal e Stp Brindisi, l’ing. Massimo Nitti, direttore generale Ferrotramviaria, l’avv. Pierluigi Vulcano, presidente dell’Amtab di Bari e il dott. Vincenzo Germano Scarcia, Ferrovie del Gargano, in qualità anche di tesoriere.

È stato inoltre eletto il nuovo consiglio direttivo. Ne fanno parte: l’avv. Egidio Albanese (Ctp Taranto), l’avv. Maurizio Falcone ( Stp Brindisi), il dott. Francesco Fortunato ( Stp Bari),  l’avv. Giorgia Gira (Amat Taranto), il dott. Ugo Guacci ( Sgm Lecce), l’avv. Giandonato La Salandra (Ataf Foggia), L’ing. Francesco Lucibello (Amtab Bari), la dott.ssa Aurelia Miccolis (Miccolis Spa), il dott. Antonio Ponzo ( Stp Lecce). Revisore il dott. Vincenzo Pizzi (Amet Spa Trani).

“Ripensare le modalità del trasporto pubblico alla luce dei cambiamenti che impone la pandemia del coronavirus”, questo ha sottolineato il presidente Colamussi al momento della riconferma.

“Le molte difficoltà in più, rispetto al passato, legate al calo degli introiti dell’80% e alle perdite di posti passeggeri per via delle misure di distanziamento a garanzia della sicurezza, mettono a serio rischio l’equilibrio economico-finanziario delle aziende. Per questo – ha detto Colamussi – sono necessarie misure concrete, non solo per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini, ma anche la sopravvivenza delle aziende di trasporto stesso. Sino ad oggi, grazie all’impegno corale dei management delle aziende e dei lavoratori, siamo riusciti a garantire i servizi, ma in queste condizioni, molto presto, non sarà più possibile”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!