9.3 C
Comune di Bari
domenica 18 Aprile 2021
Home Attualità ASL Bari, secondo step del piano assunzioni: in arrivo 70 assistenti sociali...

ASL Bari, secondo step del piano assunzioni: in arrivo 70 assistenti sociali per potenziare i servizi nelle strutture

Da leggere

La ASL Bari ha assunto 70 assistenti sociali a tempo indeterminato. Dopo il reclutamento di 90 logopedisti e 50 tecnici della Riabilitazione psichiatrica, l’Area risorse umane dell’azienda sanitaria ha dato il via libera nelle ultime ore alla assunzione in pianta stabile di altro personale, ossia 70 figure professionali specializzate in assistenza socio sanitaria per distretti e presidi ospedalieri. Il reclutamento prevede da un lato l’assegnazione del ruolo ai vincitori di concorso e dall’altro lo scorrimento delle graduatorie: questo significa che alle prime 70 unità, se ne potrebbero aggiungere altre già nelle prossime settimane.

Si tratta del secondo step del piano assunzioni che la ASL sta portando avanti con un chiaro obiettivo: potenziare il personale in modo tale da offrire agli utenti un maggior numero di specialisti in grado di soddisfare le necessità di persone e famiglie, specie quelle che si trovano in condizioni di disagio socio sanitario.

Gli assistenti sociali assunti andranno a potenziare gli organici dei distretti e saranno dedicati in modo particolare alle unità di valutazione multidisciplinare (UVM), alle cure domiciliari, alle attività dei consultori e alle unità di Neuropsichiatria della Infanzia e dell’adolescenza (NPIA). Mentre nei presidi ospedalieri saranno destinati alle direzioni mediche, con un ruolo attivo in più attività, a partire dalle dimissioni protette.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!